logologo CSMON-LIFE

logo logo CSMON-LIFE
>> Login/Iscriviti

Informazioni generali

Come funziona il sistema di segnalazione?


I licheni sono organismi particolarmente sensibili all'impatto delle attività umane sull'ambiente, ed in particolare ai cosiddetti gas fitotossici (ossidi di azoto e di zolfo). Per questo motivo vengono comunemente utilizzati come bioindicatori della qualità dell'aria. Questo concorso, oltre a sensibilizzare le scuole sulle tematiche lichenologiche, vuole iniziare una raccolta dati per il monitoraggio di tre specie, sensibili in modo differente all'impatto umano sull'ambiente.
Xanthoria parietina è la meno sensibile, e spesso si può trovare anche all'interno dei centri abitati.
Flavoparmelia caperata è più sensibile, e solitamente si trova nelle aree meno antropizzate, come i parchi urbani e le aree verdi in genere.
Evernia prunastri e Diploicia canescens sono le specie più sensibili, e si trovano solo in aree poco o per nulla antropizzate.
Il risultato di questa campagna e delle successive potrà essere utilizzato per evidenziare l'impatto antropico a livello nazionale, delineando la distribuzione delle tre specie sul territorio.
Questo strumento è sviluppato nell'ambito delle attività del Gruppo di Lavoro Licheni e Didattica della Società Lichenologica Italiana, con la collaborazione del Progetto Europeo CSMON-LIFE, il patrocinio del Progetto Europeo Open Discovery Space, ed il supporto dell'Associazione Nazionale Musei Scientifici, della Associazione Italiana Insegnanti di Scienze Naturali, ed è stato realizzato dalla Divulgando Srl


Il Concorso Licheni e Didattica in 4 passi:


1. Registrati.
Caro Docente registrandoti a questo sito puoi far partecipare la tua classe al Concorso, che mette in palio due microscopi stereoscopici del valore commerciale di circa 500 euro.


2. Spiega.
Insegna ai tuoi studenti come riconoscere le specie oggetto del Concorso. Puoi trovare materiale didattico sulle specie in questo sito. Inoltre, sempre nella stessa pagina, poi trovare altro materiale didattico sull'importanza dei licheni nell'ecosistema, sul loro uso come indicatori della alterazione ambientale, una chiave di identificazione digitale, scaricabile gratuitamente anche su smartphone, e molto altro ancora


3. Segnala.
Coinvolgi i tuoi studenti nel segnalare le quattro specie oggetto del concorso. Possono usare il sito, o le app per smartphone. Al primo uso delle app, verrà loro richiesto l'inserimento del codice di classe, che viene generato automaticamente all'atto della tua registrazione al Concorso.


4. Comunica.
Dicci come sono andate le cosa, cosa hai spiegato ai tuoi studenti, come hanno partecipato all'iniziativa, quali sono state le tue impressioni, che scenario didattico hai sviluppato. Prepara una breve relazione su quello che avete fatto e caricala sul sito entro la scadenza del Concorso, prevista per il 30 maggio 2017.



Informazioni utili


SOCIETA' LICHENOLOGICA ITALIANA

La Società Lichenologica Italiana (SLI) è dedicata alla diffusione e al progresso degli studi lichenologici in Italia. Con il Concorso Nazionale Licheni e Didattica, a partecipazione gratuita, premia gli studenti delle scuole primarie e secondarie italiane per il migliore progetto didattico in ambito lichenologico.

OBIETTIVI DEL CONCORSO

Promuovere, attraverso un concorso nazionale, la conoscenza della flora e della biodiversità territoriale lichenica nell'ambito dei piani di studio scolastici nell'ambito dei piani di studio scolastici che prevedano attività curricolari e/o extracurriculari sia a livello disciplinare che interdisciplinare, favorendo la partecipazione dei giovani studenti a progetti di citizen science e di cittadinanza attiva che prevedano l'impiego di tecnologie informatiche.

PERIODO DI REALIZZAZIONE

Saranno valutate le attività svolte dal 15 settembre 2016 al 30 maggio 2017.

A CHI È RIVOLTO

Studenti delle scuole primarie e studenti delle scuole secondarie di 1° e 2° grado.
Sono previsti quindi due ambiti di partecipazione, ognuno dei quali prevede una classifica separata:
• una categoria riservata alle scuole primarie e secondarie di 1° grado;
• una categoria riservata alle scuole secondarie di 2° grado.

COME ISCRIVERSI

Gli istituti scolastici possono presentare la loro candidatura utilizzando il modulo di registrazione presente su questo sito. L'iscrizione deve avvenire entro il giorno 30 aprile 2017, e deve essere fatta a nome di un insegnante referente, che riceverà conferma di avvenuta iscrizione tramite posta elettronica.
NB: le scuole vincitrici dell'edizione precedente (la settima) del concorso potranno partecipare solo fuori concorso.

COME PARTECIPARE

Attraverso il sistema informatico disponibile sul questo sito, oppure usando l'apposita app scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play (inserire come ricerca "csmon-life"), dovrà essere segnalata la presenza di alcune specie licheniche epifite (Diploicia canescens, Evernia prunastri, Flavoparmelia caperata e Xanthoria parietina), contribuendo alla realizzazione di una mappatura della loro distribuzione secondo un approccio di citizen science. I dati raccolti potranno essere liberamente elaborati dagli studenti e inseriti all'interno di un'idea progettuale che affronti tematiche legate alla Lichenologia, con la possibilità di sviluppare approfondimenti su temi quali biomonitoraggio, ecologia, licheni e monumenti, licheni e uomo, licheni nell'arte, licheni nella tradizione ecc. Gli insegnanti potranno assistere gli allievi, e dovranno produrre, alla fine del lavoro, una breve relazione in formato digitale sulle attività svolte (max. 4 pagine / 8 facciate, formato A4) sulle attività svolte. Questa relazione dovrà essere caricata sul sito del concorso con l'apposito modulo entro il 30 maggio 2017. Le relazioni dovranno riportare le indicazioni della scuola di appartenenza, della/e classe/i ed il nome dell'insegnante/i. L'insegnante è libero di specificare obiettivi, argomenti affrontati, proposte per il futuro, modalità di divulgazione del lavoro ecc. Sarà compito dell'Istituto scolastico provvedere agli eventuali permessi relativi a problemi di privacy legata ai minori, ove necessario.

ELEMENTI DI VALUTAZIONE

Le classi in concorso verranno valutate da una apposita Giuria secondo le seguenti voci:
A) numero di segnalazioni raccolte (ovvero quante immagini gli studenti hanno pubblicato sul sito del concorso tramite il web o le app);
B) rapporto segnalazioni corrette / segnalazioni totali (per stimare la capacità degli studenti nel riconoscere le specie oggetto dello studio. La verifica delle segnalazioni verrà fatta da esperti lichenologi);
C) valore didattico ed impatto sociale. Questo parametro verrà stimato sulla base della relazione delle attività svolte. Nello specifico verranno analizzati: A) in che modo la tematica è stata affrontata; B) come sono stati coinvolti gli studenti;
C) l'eventuale approccio multidisciplinare (coinvolgimento di più insegnanti di diverse discipline, ecc.);
D) l'eventuale ricaduta sociale (comunicazione, impatto sulla popolazione, ecc.).

GIURIA

La Commissione di valutazione ed assegnazione dei premi è nominata ogni anno all'interno del Gruppo di Lavoro Didattica e Divulgazione Scientifica della Società Lichenologica Italiana; è presieduta dal Coordinatore sotto la supervisione del Presidente e del Consiglio Direttivo SLI. Ad insindacabile giudizio della Giuria, sarà assegnato un premio nell'ambito di ogni categoria di partecipazione.

RICONOSCIMENTI E PREMI

La nomina degli istituti scolastici vincitori verrà comunicata entro il 30 luglio 2017. Ai progetti considerati più meritevoli nell'ambito di ogni categoria di partecipazione sarà assegnato in premio un microscopio stereoscopico da osservazione del valore di circa 500 euro. A tutti gli istituti scolastici concorrenti verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Ai primi classificati verrà rilasciato un attestato di merito che potrà figurare nel curriculum didattico degli studenti.

CONSEGNA DEI PREMI

I premi verranno consegnati a una delegazione delle scuole vincitrici, in occasione del XXX° Convegno Nazionale della SLI, nell'autunno 2017. Data esatta e località del convegno saranno disponibili ad inizio 2017 sul sito della Società Lichenologica Italiana (http://www.lichenologia.eu). Gli studenti e gli insegnanti in rappresentanza delle classi vincitrici potranno assistere gratuitamente ai lavori del convegno.

DATE DA RICORDARE

• 30 aprile 2017 - Termine per l'iscrizione al Concorso.
• 30 maggio 2017 - Termina per la raccolta delle segnalazioni e per la sottomissione della relazione sulle attività svolte.
• 30 giugno 2017 - Comunicazione dei risultati del Concorso.
• Settembre 2017 - Consegna dei premi alle scuole vincitrici.



Partner

CSMON-LIFE (Citizen Science MONitoring) è il primo progetto italiano di citizen science sulla biodiversità, finanziato in Italia dalla Commissione Europea nell'ambito del programma LIFE+. L'iniziativa prevede la partecipazione del grande pubblico e si propone di coinvolgere i cittadini nello studio, nella gestione e nella conservazione della biodiversità, creando un'attiva collaborazione tra i cittadini, la comunità scientifica e le istituzioni. www.csmon-life.eu


Il Progetto Europeo Open Discovery Space ha l'obiettivo di elaborare una metodologia volta alla condivisione e all'utilizzo della complessa base di contenuti educativi allineando e uniformando le diverse iniziative formative di istituzioni europee, sperimentando. Obiettivo sperimentare buone pratiche che possano fornire indicazioni metodologiche e tecniche per una innovativa progettazione dei percorsi formativi. www.opendiscoveryspace.eu


L'Associazione Nazionale dei Musei Scientifici si fonda su un volontariato “forte e motivato” di docenti, scienziati e cultori della materia, che continua da trent'anni a sostenere gli sforzi di rinnovamento per migliorare la professionalità docente e la qualità dell'istruzione scientifica in Italia, ben consapevole del ruolo di volano che i docenti e l'insegnamento delle Scienze Naturali rivestono per la formazione e la cultura scientifica degli studenti futuri cittadini. www.anms.it


L'Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali si fonda su un volontariato “forte e motivato” di docenti, scienziati,cultori della materia,che continua da trent'anni a sostenere gli sforzi di rinnovamento per migliorare la professionalità docente e la qualità dell'istruzione scientifica in Italia, ben consapevoli del ruolo di volano che i docenti e l'insegnamento delle Scienze Naturali rivestono per la formazione e la cultura scientifica degli studenti futuri cittadini. www.anisn.it


Divulgando Srl è una società di Information Technology applicata ai settori del turismo, della cultura, dell'industria e della didattica. Realizza applicazioni mobile (iOS, Google Android, Amazon Kindle) per musei, centri visita, enti pubblici e privati. Divulgando sviluppa siti web e gestionali con CMS proprietari o Open Source; offre consulenza per l'identità visiva di Progetti Europei; realizza contenuti e grafica per brochure, testi, convegni e materiale informativo. www.divulgando.eu

Progetto Europeo Open Discovery Space CSMON-LIFE (Citizen Science MONitoring) Associazione Nazionale dei Musei Scientifici Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali Divulgando Srl

Invia una segnalazione

Partecipa anche tu al concorso riservato alle scuole.

Invia via web